SENSING · TESTING · GAUGING

Sensori di massa lineare

LMS2400-XX-UC

Sensori di massa lineare Dimmi di più

Sensori unici e versatili che hanno rivoluzionato il controllo della velocità sulle linee di produzione lattine

  • vantaggi
  • La densità delle lattine può essere controllata in qualsiasi punto della linea
  • Le velocità della macchina possono essere facilmente modulate e coordinate
  • Efficienza ottimale della linea
Fornendo un segnale analogico proporzionale all’accumulo/passaggio delle lattine sul nastro trasportatore, l’LMS può essere utilizzato per modulare la velocità della macchina o quella del nastro trasportatore di conseguenza.

Perfetta sincronizzazione della velocità

Machine synchronization with linear mass sensor
Quando è installato all’ingresso delle macchine, l’LMS controlla che la velocità della macchina corrisponda perfettamente alla velocità delle lattine che sono alimentate alla macchina. L’LMS eseguirà facilmente tale operazione in un’ampia gamma di velocità, eliminando le variazioni costanti di velocità che sono una caratteristica dei sistemi di controllo tradizionali, a bassa-media-alta velocità.

Condizioni stabili del nastro trasportatore

machine control using  linear mass sensorLa stabilità del nastro trasportatore è essenziale in considerazione della leggerezza delle lattine attuali e dell’alta velocità della macchina. L’LMS consente un controllo completo di velocità con minime variazioni del ritorno del nastro trasportatore, creando così condizioni ottimali del nastro trasportatore, di gestione degli spazi vuoti e degli spazi di raccolta e di applicazione di una minima pressione sulle lattine

Controllo della pressione sul nastro trasportatore

conveyor pressure control using linear mass sensor on siderail
Lo LMS consente di variare la velocità del nastro trasportatore in funzione del movimento di ritorno. Quando il nastro trasportatore è pieno, esso deve avanzare alla velocità della macchina, senza generare eccessiva pressione sulle lattine, ma nel momento in cui si svuota la velocità deve aumentare. Quindi dopo una fase di svuotamento, la velocità del nastro trasportatore è massima, riducendo in tal modo i tempi di transito e di riempimento, aggiungendo secondi preziosi all’efficienza della linea.

Accurata sincronizzazione di accoppiamento

Il segnale di uscita dell’ LMS viene dato ad ogni singola lattina istantaneamente, per cui una macchina non deve attendere che un sensore la rilevi prima di iniziare a agire. In questo modo è possibile un’installazione accurata di lucidatori, necker e tester, in modo che ogni macchina mantenga perfetti ritmi di ritorno/alimentazione tra le machine.

Semplice installazione, anche su nastri trasportatori complessi

Per controllare la densità delle lattine, anziché usare il filo sensore, un’altra possibilità è quella di isolare ed utilizzare la rotaia laterale su uno o su entrambi i lati del tracciato. Ciò rende possibile l’installazione su forme complesse di nastri trasportatori come a forma di collo di cigno o tracciati a forma di tunnel curvo.